Aspromiele

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME MEDIA Aspromiele in breve

Aspromiele in breve

Stampa PDF

 

| Chi siamo

Gran parte degli apicoltori ci conosce come Aspromiele, ma la definizione completa è Associazione Regionale Produttori Apistici del Piemonte, fondata a Torino nel 1985. L'Associazione svolge principalmente la sua attività nella Regione Piemonte in favore e in rappresentanza del settore del miele e degli altri prodotti dell'apicoltura piemontese.
In ambito regionale Aspromiele è un importante riferimento per gli apicoltori ed è un interlocutore di rilievo, in rappresentanza dell'intero settore, nei confronti di istituzioni e servizi locali, altri comparti della produzione agricola e organizzazioni agricole, consumatori, mondo della scuola, della ricerca e della formazione.
La sfida di Aspromiele è di promuovere la crescita delle capacità imprenditoriali e di categoria, costruendo un sapere collettivo attraverso la comunicazione e la condivisione della conoscenza.
Aspromiele non limita la propria ragion d'essere alla sola e semplice rappresentanza "sindacale" del settore, ma ha quale obiettivo il mettere insieme le conoscenze e i "segreti del mestiere" per farli divenire un patrimonio comune per l'ulteriore crescita dell'apicoltura.
La specificità di questa associazione è basata su un diverso e innovativo modo di intendere i servizi e le stesse attività associative.

 

| Apicoltura piemontese

L'apicoltura nella nostra regione è storicamente molto presente. Un tempo era consueto vedere qualche arnia in prossimità delle abitazioni contadine. Oggi, a causa delle sempre maggiori problematiche sanitarie che colpiscono le api e degli avvelenamenti provocati dall'uomo, la presenza degli apicoltori si è fortemente ridotta. Gli apicoltori, per poter proseguire la loro attività, si sono dovuti necessariamente professionalizzare.
In questo settore ormai specializzato si collocano due diversi tipi di apicoltura. Quella che vede nelle api una valenza economica e quella in cui le api svolgono una funzione di diletto.
L'apicoltura non è solo produzione di miele; all'interno del settore apistico esistono altre competenze specifiche. Produttori di api, polline, pappa reale, propoli e cera.
 
 
 
 
 
 

 

| Apicoltori piemontesi

Gli ultimi dati ufficiali della Regione Piemonte stimano in 3.233 gli apicoltori che hanno regolarmente denunciato il possesso di alveari.

Provincia di Alessandria
377
Provincia di Asti 195
Provincia di Biella 187
Provincia di Cuneo 683
Provincia di Novara 204
Provincia di Torino 1.069
Provincia di Verbania 324
Provincia di Vercelli 196

 

| Famiglie di api in Piemonte

Gli ultimi dati ufficiali della regione Piemonte stimano in 100.699 il numero di famiglie di api presenti sul nostro territorio.

Provincia di Alessandria 12.851
Provincia di Asti 9.416
Provincia di Biella 4.737
Provincia di Cuneo 32.344
Provincia di Novara 22.027
Provincia di Torino 6.709
Provincia di Verbania 5.339
Provincia di Vercelli 7.276

 

|Quanti siamo in Aspromiele

 
Aderiscono ad Aspromiele, la principale realtà associativa piemontese, circa il 40% degli apicoltori. Se si escludono gli apicoltori hobbisti si deduce che la stragrande maggioranza dell'apicoltura regionale ha scelto Aspromiele come associazione di rappresentanza e di sviluppo del settore.
 

 

 
 
| Miele prodotto in Piemonte
 
 

Molto difficile stimare la produzione di miele. Ogni anno varia, anche di molto, a seconda del clima e delle condizioni sanitarie delle api. Una media di 35 kg per alveare potrebbe essere plausibile. Il volume d'affari stimato della produzione di miele si attesta intorno ai 20 milioni di euro, senza considerare i prodotti secondari (cera, polline, pappa reale e propoli) e dell'indotto (produttori di macchinari, attrezzature, vasetti, etichette....).

 

| Compagni di viaggio

Aspromiele non riduce la propria visuale ai soli confini regionali, ma si proietta anche in una dimensione nazionale sia delle problematiche che del tentativo e dello sforzo per risolverle.
E' quindi non casuale che Aspromiele esprima un ruolo e una funzione di rilevo in varie istanze dell'associazionismo sia sul piano nazionale che internazionale.
Unaapi (Unione Associazioni Apicoltori Italiani), Aapi (Associazione Apicoltori Professionisti Italiani), Ami (Ambasciatori dei Mieli), Commissione Sanitaria Unaapi, Gruppo Miele del Copa Cogeca, Edapi ecc... sono solo alcuni compagni di viaggio di Aspromiele.