Aspromiele

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME ARCHIVIO PRIMA PAGINA Eventi Convegno “Vespa velutina – situazione in Piemonte, Liguria e Francia"

Convegno “Vespa velutina – situazione in Piemonte, Liguria e Francia"

Stampa PDF

(07 luglio 2014)

vespa velutinaDomenica 6 Luglio si è svolto nella sala Millefiori a Montezemolo (CN), il convegno "Vespa velutina – La situazione in Piemonte, Liguria e Francia". Di fronte a un nutrito gruppo di apicoltori diversi relatori hanno presentato lo stato dell'arte della lotta contro il calabrone asiatico, scoperta sul territorio Ligure nel 2012 proveniente dalla Francia e in Piemonte nell'autunno 2013.
Proprio dalla Francia arrivavano i primi due relatori: Damien Decante e Jean Marc Rosso. Decante, un ricercatore dell'ITSAP, ha spiegato in modo dettagliato le caratteristiche che contraddistinguono Vespa velutina, presentando anche alcune possibili strategie di lotta e contenimento. Rosso, rappresentando invece il punto di vista degli apicoltori del dipartimento Alpes Maritimes, ha portato esperienze dirette di come hanno affrontato il problema, ribadendo la necessità di un intervento tempestivo e corale.
Poi è stato il momento di Marco Porporato, professore del DISAFA, che ha illustrato quanto da loro messo in atto sul territorio Ligure e Piemontese per monitorare la presenza del calabrone asiatico, e i piani futuri per tentarne l'eradicazione e l'avanzamento in altre zone d'Italia. A questo proposito, un progetto entrerà a breve nella sua fase operativa.
Fabrizio Zagni e Marco Bergero, rispettivamente tecnici di Apiliguria e di Aspromiele, sono intervenuti per presentare i dati relativi all'attivitá di monitoraggio svolta assieme agli apicoltori liguri e piemontesi, in particolare nelle zone del cuneese e del ponente ligure.
A chiudere i lavori il Viceministro all'Agricoltura, Andrea Olivero, che ringraziando tutti i relatori ha voluto ribadire il ruolo centrale dell'apicoltura nel contesto agricolo che farà di tutto per reperire le risorse indispensabili per fronteggiare la nuova emergenza rappresentata da V. velutina.

Scarica il video amatoriale realizzato e gentilmente concessoci dal Sig. Nuccio Lanteri (Associazione Apiliguria), in cui si può vedere un esemplare di V. velutina predare un'ape in prossimità di un apiario. Da notare il volo stabile di V. velutina in attesa dell'attacco.