Aspromiele

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME ARCHIVIO PRIMA PAGINA Apicoltura Vespa velutina, in Liguria la situazione diventa critica. Dobbiamo essere pronti

Vespa velutina, in Liguria la situazione diventa critica. Dobbiamo essere pronti

Stampa PDF

(16 settembre 2014)

vespa velutinaLa zona della Liguria di ponente, in particolare la provincia di Imperia, è ormai invasa da Vespa velutina o calabrone asiatico, come ben evidenziato dai continui ritrovamenti di nidi secondari. Nella settimana scorsa Apiliguria ha organizzato, con la partecipazione di Aspromiele e del team del Disafa della facoltà di Agraria di Torino, un intervento di distruzione di un nido secondario di Vespa velutina, segnalato da un privato cittadino, che si era insediato su di una araucaria presente nel giardino di casa. L’intervento è stato reso possibile grazie alla attiva partecipazione di una squadra di apicoltori e tecnici francesi, esperti in distruzione di nidi di Vespa velutina, della protezione civile e dei Vigili del fuoco che hanno messo a disposizione una autoscala, indispensabile per raggiungere il nido e procedere alla sua distruzione. Pochi giorni dopo sono stati distrutti altri 3 nidi.
La situazione nel ponente ligure desta particolare preoccupazione: diversi apicoltori segnalano già perdite di alveari dovute al calabrone asiatico e riduzione della popolazione in un momento cruciale della

stagione. Sono in programma iniziative e la messa a punto di protocolli di pronto intervento, da attuare insieme alle istituzioni e a tutti i possibili soggetti che hanno competenze in materia, al fine di bloccarne la diffusione.
Per quanto riguarda la situazione piemontese rinnoviamo la richiesta di collaborazione, soprattutto ad apicoltori e agricoltori, per l’individuazione dell’insetto e/o dei nidi secondari.

VELUTINA09-2014 1 VELUTINA09-2014 2

 

Vedi anche:
www.vespavelutina.unito.it (Disafa della Facoltà di Agraria di Torino)
Vespa velutina al Tg2 (dal sito Mieliditalia)