Aspromiele

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME ARCHIVIO PRIMA PAGINA Varie Dopo un anno di assenza in Piemonte, ricompare...

Dopo un anno di assenza in Piemonte, ricompare...

Stampa PDF

(09 novembre 2015)

vespa velutina1Stiamo parlando di Vespa velutina, il famigerato calabrone asiatico. Siamo a San Michele di Mondovì (CN), nel monregalese, patria del ritrovamento, due anni fa, dei primi individui e del primo nido. Da allora più nessuna traccia, fino a qualche settimana fa. Lo scorso 24 ottobre è statoavvistato un individuo adulto. L'apicoltore è riuscito a catturarlo mentre bottinava, insieme ad altri individui di Vespa crabro (il nostro calabrone) su un cumulo di frutta in decomposizione nei pressi dell'apiario.
Dopo un prolungato periodo di assenza (gli ultimi individui catturati risalgono a inizio novembre 2014 nella Valle Stura di Demonte), V. velutina ricompare in Piemonte nelle stesse zone dei primi ritrovamenti. La fitta rete di monitoraggio e trappolaggio, organizzata da Aspromiele con l'indispensabile collaborazione degli apicoltori associati, ha consentito il controllo capillare del territorio e l'immediata individuazione e segnalazione del calabrone asiatico. Rinnoviamo l'invito a tutti gli apicoltori di mantenere alta l'attenzione anche in questo fase avanzata della stagione, dando immediata segnalazione ai tecnici Aspromiele di ogni possibile avvistamento/cattura.