Aspromiele

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME ARCHIVIO PRIMA PAGINA Varie Aspromiele, didattica e promozione nelle scuole di Acqui Terme

Aspromiele, didattica e promozione nelle scuole di Acqui Terme

Stampa PDF

(25 maggio 2011)

Aspromiele, in collaborazione con la scuola Saracco di Acqui Terme, ha organizzato un importante momento formativo,scuola-saracco didattico e promozionale che si è snodato su diverse direttrici. In un primo momento le insegnanti delle scuole sono state accompagnate alla scoperta della biologia delle api e delle dinamiche che caratterizzano le famiglie di api; poi è stato eseguito un lavoro sul miele e sugli altri prodotti dell’alveare, il polline, la pappa reale e la propoli. Infine sono state affrontate anche le problematiche che riguardano la scomparsa delle api a causa di alcuni insetticidi usati in agricoltura. Tre intensi e proficui pomeriggi che hanno arricchito tutti i partecipanti.
La palla è poi passata al corpo docenti che ha trasmesso con passione ai bambini le informazioni acquisite. Lavoro molto impegnativo…. si è trattato infatti di interagire e creare interesse in oltre 500 bambini. Laboratori didattici nei quali i bambini si sono avvicinati al complicato mondo delle api e dei prodotti dell’alveare. Laboratori didattici che hanno anche attinto idee e spunti dalla professoressa Gallino, brillante e vivace docente di matematica, che ha suggerito alle insegnanti alcuni giochi che bene coniugano divertimento e ragionamento. E’ stata poi la volta dell’incontro con le api…. Ai bambini è stata fatta visionare una teca contenente un favo di api e miele e, dopo un po’ di spiegazioni e qualche paura, i bambini hanno potuto avventarsi sul miele di produzione piemontese offerto da Aspromiele, con il contributo della Regione Piemonte.
Rotto il ghiaccio con le api e perso ogni timore, dopo qualche giorno i bambini si sono avvicinati curiosi e affascinati a

una famiglia completa di api. Nel giardino della scuola è stata appositamente allestita una gabbia di volo con all’interno un’arnia. Così, in totale sicurezza, è stato possibile osservare i favi e il volo libero delle api, il miele e il polline.
Poi tutti a colorare le arnie perché le api sono importanti, simpatiche e il miele buonissimo!!!
Per ora ci fermiamo qui ma, in previsione, a settembre, quando ricominceranno le scuole, con le insegnanti stiamo immaginando un percorso che porti i bambini ad assistere e partecipare attivamente alla smielatura e all'invasettamento del miele. Poi accompagnarli nello splendido, saporito e profumato mondo dei diversi tipi di miele che i vari territori ci donano.
Vedi sito scuola Saracco di Acqui Terme